REGOLE

Come giocare al Ramino: le regole del gioco

Ramino è un gioco conosciuto ampiamente negli Stati Uniti e in altri paesi di lingua inglese, che ha diverse varianti, la più nota delle quali in Italia è la Scala 40. Per questo motivo, questi due giochi condividono varie somiglianze e alcune differenze, che esploreremo tra poco.

Ramino si gioca anche estensivamente in alcune parti d'Europa, come l'Italia, dove ha iniziato a diffondersi circa un secolo fa.

Nonostante la sua apparente semplicità, il Ramino richiede una buona strategia e abilità nel valutare quali carte restano da giocare e nel prendere decisioni tattiche, in particolare quando si gioca tra quattro giocatori. Devi pianificare le tue mosse in anticipo e adattare le tue azioni alle carte giocate dagli altri giocatori.

L'obiettivo del gioco è semplice: cerca di liberarti di tutte le tue carte creando varie combinazioni di carte, scale e sette. Il primo a liberarsi di tutte le carte vincerà!

Devi creare scale, che sono sequenze di almeno tre carte dello stesso seme in ordine ascendente o discendente, o sette, che sono almeno tre carte dello stesso valore ma di semi diversi, come l'otto di cuori, l'otto di picche e l'otto di quadri. Cioè, non puoi avere l'otto di cuori e due otto di picche, ad esempio. Il massimo numero delle carte di una scala sono 14 dall'Asso al Re più il jolly. L'Asso si può posizionare in basso (prima del due) o in alto (dopo il re).

Le sequenze di carte dello stesso valore possono avere un massimo di 4 carte, incluso il jolly. Non ci possono essere più di un jolly in ogni sequenza o combinazione di carte.

 

Quante carte si danno nel gioco del Ramino

Per giocare al ramino, avrai bisogno di due mazzi di carte francesi da 52 carte e 2 jolly ciascuno, per un totale di 108 carte.. Questo gioco si gioca in 2 o 4 giocatori, sia individualmente che in coppia. Ogni giocatore riceve 10 carte. Poi, si scopre una carta per iniziare il mazzo degli scarti. Se la prima carta pescata è un jolly, viene rimessa nel mazzo e si pesca un'altra carta. Questo mazzo degli scarti si chiama anche “pozzo” e il mazzo coperto da cui si pescano le carte si chiama “tallone”.

 

Come si svolge il gioco

Il gioco inizia e procede in senso orario, iniziando dal giocatore alla sinistra del mazziere.

Al suo turno, il giocatore di mano pesca una carta, o dal pozzo o dal tallone. Se si sta giocando con un apertura, per poter pescare dal pozzo il giocatore dovrà avere gia effettuato l'apertura, oppure deve aprire utilizzando la carta appena pescata dal pozzo. Se non ha abbastanza punti per aprire allora può pescare solo dal tallone. Se invece si è già aperto allora la carta pescata dal pozzo deve essere usata subito nella combinazione successiva, altrimenti deve essere riuposizionata nel pozzo.

L'apertura nel Ramino di solito è di 50 punti (40 nella Scala 40) e si effettua calando a tavola sequenze o combinazioni di carte il cui punteggio totale sia di 50 punti, poi una volta aperto si potranno calare a tavola sequenze o combinazioni di qualsiasi valore, incluso attaccare carte ai giochi gia esistenti a tavola.

Alla fine del turno, ogni giocatore deve scartare una carta nel mazzo degli scarti. Questo dà il turno al giocatore successivo, quello alla sua sinistra, poiché il gioco procede in senso orario. Così, ogni giocatore pesca e scarta durante il proprio turno.

Puoi attaccare le carte ma non puoi prendere una carta da una combinazione esistente per formarne un'altra, tranne che per il jolly. Se riesci a prendere un jolly così (con la carta che rapressenta e mettendola al suo posto) dovrai usare quel jolly subito dopo in quello stesso turno.

 

La chiusura del gioco del Ramino

Solo il giocatore che riesce a "chiudere" cioè a calare a tavola tutte le sue carte in sequenze o combinazioni valide vincerà la partita. Pertanto, il vero obiettivo è formare combinazioni di carte o attaccare le tue carte ad altri giochi gia presenti a tavola. Chiu chiude prima vince la partita automaticamente, almeno se si gioca alla versione rapida con una singola partita.

Se invece si concorda un punteggio finale, allora il giocatore che raggiunge il punteggio prestabilito, di solito 101 o 201, esce dalla partita e vince chi totalizza meno punti, quindi chi ha calato piu carte durante le partite giocate.

 

Il punteggio nel Ramino

Alla fine di ogni smazzata, i punti vengono conteggiati. I giocatori rimasti con carte in mano sommano i punti di queste carte alla fine del gioco:

  • Le carte numeriche valgono il loro valore nominale, dal 2 al 10.
  • Le figure valgono 10 punti ciascuna.
  • Gli assi valgono 1 punto se precedono il 2 oppure 11 se fanno parte di una combinazione di assi o seguono il Re in una scala.
  • I jolly valgono 25 punti se rimangono in mano alla chiusura, ma se fanno parte di una scala o combinazione, prendono il valore della carta che sostituiscono.

Il giocatore che ha chiuso finisce con un punteggio di zero. Se si giocano più smazzate, tutti i punti vengono sommati alla fine per dichiarare il campione finale, che sarà colui con il punteggio più basso.

 

Come si usa il Jolly nel Ramino

Se sei abbastanza fortunato da pescare un jolly o trovarne uno tra le tue carte, potrai usarlo nelle tue combinazioni o sequenze di carte, sia nella prima apertura che nelle giocate successive. Devi sempre specificare quale carta sostituisce.

Se c'è un jolly che aiuta a formare una sequenza o un sette già sul tavolo, puoi sostituire quel jolly con la carta corrispondente che sostituisce. Ricorda che se lo prendi in questo modo devi usarlo immediatamente per calare una combinazione o attaccarlo ad una esistente.

 

Mosse non ammesse nel gioco del Ramino

Abbiamo mostrato le regole di base per giocare a Ramino finora in questo articolo, ma riassumeremo per te alcune mosse che non sono ammesse che potresti essere tentato di fare per aiutarti a giocare nel modo corretto:

  • Non puoi fare una combinazione di soli jolly, un jolly può essere parte di una combinazione solo dove non c'è nessun altro jolly.
  • Non prendere una carta da una combinazione già fatta per usarla in un'altra, tranne che per il jolly. Se prendi il jolly in questo modo, ricorda che devi usarlo in quella stessa mossa o rimetterlo al suo posto.
  • Puoi pescare una carta solo dal mazzo degli scarti o dal tallone quando è il tuo turno. Non puoi prendere una carta precedente dal mazzo degli scarti, solo quella sopra.
  • Non puoi scartare una carta che si attacca a una formazione esistente a meno che tu non stia per chiudere con lo scarto.
  • Se peschi la carta appena scartata da un altro giocatore dal mazzo degli scarti, non puoi scartarla di nuovo in quello stesso turno.

 

Consigli per vincere a Ramino

Questo è un gioco di strategia, quindi fai attenzione ad alcuni consigli per aiutarti a sfruttare al meglio le tue carte:

  • Inizia valutando le carte che hai in mano. Vedi se riesci a creare sequenze o combinazioni o ad attaccare qualsiasi carta singola alle combinazioni già in gioco.
  • Osserva le carte prese o scartate dagli avversari per notare quali combinazioni stanno giocando o non utilizzando affatto per formare le tue e agisci di conseguenza, cercando di bloccarli o di sfruttare le loro scelte.
  • Le sequenze sono le migliori, quindi cerca di farne di più. Ti permettono di scartare più carte alla volta e di liberarti delle tue carte più velocemente possibile.
  • Presta attenzione alle carte che potrebbero essere utili in diverse combinazioni; la stessa carta potrebbe essere la chiave per un'altra sequenza.
  • Evita di accumulare punti alla fine del round non tenendo carte di alto valore, come le figure, a meno che tu non sia sicuro di poterle utilizzare.
  • Scarta anche quelle carte che non fanno parte di nessuna combinazione, sia tua che di quelle già sul tavolo, per evitare di rimanere con carte isolate che potrebbero essere più difficili da giocare.

 

Differenze tra Ramino e Scala 40

Abbiamo iniziato questo articolo menzionando che la Scala 40 è una variante molto conosciuta del gioco di cui abbiamo spiegato le regole, il Ramino. Tuttavia, sebbene in sostanza le basi del gioco siano le stesse, come l'obiettivo del gioco, le combinazioni che si possono fare, il valore delle carte, ecc., ci sono alcune differenze fondamentali che rendono la Scala 40 un po' più difficile a causa del suo set di regole più restrittivo. Scopriamo quali sono queste differenze:

Iniziamo col dire che il numero di carte distribuite a ciascun giocatore differisce di 3 carte. Abbiamo menzionato che ogni giocatore quando gioca a Ramino riceverà 10 carte mentre nella Scala 40 ogni giocatore riceverà 13 carte.

Poi, la differenza più importante, e ciò che definisce anche il nome del gioco stesso, è il fatto che per aprire devi calare un minimo di 40 punti con le tue combinazioni iniziali quando giochi a Scala 40, mentre non c'è alcun minimo quando si gioca a Ramino senza apertura. Potresti semplicemente anche attaccare una singola carta a una combinazione già creata e saresti a posto.

Questo stabilisce anche il tono per il resto del gioco poiché non ti sarà permesso fare certe mosse fino a quando non riesci a fare questa combinazione iniziale con un minimo di 40 punti nella Scala 40. Questo significa che questo è un obiettivo principale da perseguire in questo gioco. Ad esempio, non potrai pescare una carta dal mazzo degli scarti se non hai ancora giocato questa combinazione iniziale. Questo potrebbe significare che passerai carte importanti scartate dagli altri fino a quando non sarai in grado di prenderle.

Non potrai attaccare carte singole ad altre combinazioni già giocate o calare una tua combinazione se il suo punteggio totale non è di almeno 40 punti.

In sostanza, questa caratteristica condizionerà il tuo gioco fino a quando non riuscirai a superare questo ostacolo iniziale. Questo non è qualcosa di cui ti devi preoccupare quando giochi a Ramino, il che lo rende molto più veloce e facile da giocare.

Invece nella variante di Ramino con apertura si può aprire solo con 50 punti e qui la differenza con Scala 40 si assottiglia rendendo il Ramino un po più difficile della Scala 40.

 

Dove posso giocare a Ramino online?

Questo gioco richiede anche un buon mix di abilità strategica e un pò di fortuna, ma la pratica affinerà le tue abilità nel tempo.

Se vuoi mettere in pratica quanto letto finora, ti basterà andare sul nostro gioco del Ramino online gratis senza registrazione oppure scaricare l'app iOS o Android per giocare a Ramino online gratis e senza registrazione.

ALTRI GIOCHI